SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Università degli Studi di Camerino in collaborazione con la Sifo (Società Italiana di Farmacologia Ospedaliera ) e la Zona territoriale 12 dell’Asur organizza la sesta edizione del Master universitario di secondo livello per manager di Dipartimenti Farmaceutici.
Si tratta di un corso rivolto ai laureati specialisti in Farmacia Ospedaliera o Farmacologia (anche se già inseriti nel mondo del lavoro) e affronterà in maniera ampia ogni aspetto scientifico e professionale riguardante la gestione manageriale della spesa nei dipartimenti farmaceutici. Durerà da febbraio fino a giugno.
«La scelta di San Benedetto come luogo in cui svolgere la parte iniziale del corso mi è sembrata necessaria – ha commentato il direttore del master Maurizio Massi – proprio perché la sede ospedaliera è facilmente raggiungibile dalla stazione, e poi siamo fortemente legati alla città». Il direttore della zona 12 Giuseppe Petrone ha ribadito l’unicità del master e la sua esclusività: «Come sapete la regione Marche non ha Dipartimenti Farmaceutici ma nonostante questo l’Università di Camerino è stata la prima in Italia a creare questo tipo di master raccogliendo come ogni anno il plauso di tutte le altre facoltà italiane: la prova del suo successo sta nel numero sempre elevato di iscritti non provenienti dalla nostra regione. L’attivazione di questa sesta edizione – continua Petrone – scaturisce dalla necessità di avere elementi professionali da utilizzare nelle nostre strutture, magari anche in un possibile dipartimento farmaceutico che al più presto cercheremo di realizzare nella zona di Ascoli e San Benedetto».
Il corso è stato inaugurato nella sala convegni dell’Ospedale Civile alla presenza del direttore del master Maurizio Massi, del professor Mazzoni, membro direttivo e coordinatore del master, del professor Colicchia della Sifo e del sindaco Giovanni Gaspari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 451 volte, 1 oggi)