Clamorosa sconfitta dell’Unione in Senato sulla risoluzione di Politica estera. Questo l’esito del voto: presenti 319, maggioranza 160, favorevoli 158, contrari 136, astenuti 24. Decisiva l’astensione dei senatori a vita Andreotti e Pininfarina.

Dunque il Governo è stato battuto per due soli voti. L’opposizione ha chiesto subito dopo il voto le dimissioni del premier Prodi. Intanto, è già iniziato un vertice di maggioranza per discutere di un’eventuale crisi politica.

Il presidente Prodi è a Palazzo Chigi, dove tra breve incontrerà il Ministro D’Alema, uscito dal Senato senza rilasciare dichiarazioni, e il segretario Ds, Piero Fassino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 694 volte, 1 oggi)