SAN MARINO – Doveroso il tributo del nostro settimanale ai circa 350 tifosi della Samb che, incuranti del Carnevale e del recente giro di vite attuato da Governo e organi sportivi con il decreto Amato, hanno raggiunto San Marino in buon numero. Una trasferta insomma “vecchio stampa”, resa ancora più vivace dalla colorata presenza degli amici di Rimini e, soprattutto, dei ragazzi di Friburgo, vocianti e goliardici sin dal primo mattino nelle viuzze del centro sammarinese.

Tutti hanno cantato dall’inizio alla fine per la Samb di mister Ugolotti, con momenti di grande partecipazione, sia dopo lo svantaggio iniziale, sia, ancora con più foga, dopo il 2-2 della banda Nicoletti.

Con il loro tifo, passionale e chiassoso, Baldi Giovani e soci hanno provato a condurre alla vitttoria la loro squadra. Non ce l’hanno fatta, ma l’avrebbero meritato.

Alla fine, nonostante il rammarico per i punti lasciati agli avversari, hanno applaudito convinti Landaida e soci. Alla prossima trasferta.

In tutte le edicole della Riviera delle Palme a 1,50 euro il poster dei tifosi rossoblu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 582 volte, 1 oggi)