SAN MARINO – Diretta web di San Marino-Samb dallo stadio di Serravalle.
ORE 14,05 In postazione sono già pervenute le due formazioni. Le riportiamo qui di seguito.

SAN MARINO: Dei, Nossa, Florindo, D’Angelo, Di Maio, Berardi, Tedoldi, Napolitano, Ligori, Villa, Turchetta. A disposizione: Simoncini, Amantini, Ferrari, Blanco, Buda, Ligi, Abate. Allenatore: Walter Nicoletti.

SAMB: Consigli, Zammuto, Varriale, Visone, Esposito, Landaida, Carlini, Loviso, Morante, Fanelli, Grillo. A disposizione: Chessari, Diagouraga, Giorgino, Desideri, Olivieri, Simonetta, Fragiello. Allenatore: Guido Ugolotti.

Arbitro: Angelo Giancola di Vasto.

Assistenti: Marco Savelli di Pesaro e Antonio Parise di Avezzano

Non numeroso, ma non è una novità da queste parti, il pubblico presente allo stadio Olimpico di Serravalle. Da San Benedetto circa 300 tifosi. Spicca la presenza degli ultras tedeschi del Friburgo.

ORE 14,32 E’ iniziata. La Samb attacca da destra verso sinistra rispetto alla nostra postazione.

Inedita la Samb che mister Ugolotti dispone sul prato dell’impianto sammarinese, con Visone sulla fascia mancina di centrocampo, Grillo sul lato opposto e Carlini a sostegno di Morante. Dietro Zammuto sostituisce lo squalificato Tinazzi e Landaida torna a vestire la maglia numero 6. Infine, Fanelli torna titolare dopo quasi due mesi (l’ultima volta a Gallipoli; era il 23 dicembre).
Sulla sponda biancoceleste mister Nicoletti fa esordire il neoacquisto Turchetta e sostituisce lo squalificato Faieta con Berardi. Il difensore D’Angelo torna dopo il turno di squalifica scontato domenica scorsa.

5′ Fase di studio della partita. Speculari i moduli adottati dai due allenatori (4-4-2).

6′ Rigore per il San Marino: traversone dalla destra di Tedoldi per Ligori, atterrato da Esposito. L’arbitro indica il dischetto.

7′ Batte Villa, Consigli si distende sulla sua sinistra, ma sulla ribattuta è pronto a correggere di testa Ligori. 1-0 per il San Marino.

11′ Conclusione dalla distanza di Villa. Consigli blocca la sfera senza problemi.

14′ Punizione dalla trequarti di Loviso: la conclusione del centrocampista rossoblu si spegne sopra la traversa della porta difesa di Dei.

16′ Difesa rossoblu ancora svagata: Villa serve Turchetta che dal limite dell’area lascia partire un bel tiro che, per fortuna della Samb, finisce alto.

20′ L’undici di mister Ugolotti non riesce a rendersi pericolosa dalle parti di Dei; il San Marino, ci contro, è molto veloce nelle ripartenze, sfruttando l’asse Turchetta-Villa. Zammuto soffre la vivacità dei due calciatori biancazzurri.

26′ Ottimo lancio di Visone per Morante, che si inserisce tra D’Angelo e Di Maio, ma perde l’attimo buono e non riesce a trattenere il pallone.

27′ Ammonito Napolitano per un fallo di gioco su Zammuto.

31′ Ugolotti cambia subito: esce Grillo ed entra Olivieri.

33′ Rossoblu adesso più presgiudicati; il tecnico di Massa infatti è tornato al 4-2-3-1, con Carlini che si è spostato a sinistra, lasciando spazio in mezzo a Olivieri. Sulla destra invece resta Visone, che ora però agisce qualche metro più avanti.

34′ L’azione più pericolosa di marca ospite: Varriale pennella al centro un bel pallone per la testa di Zammuto. Dei toglie la sfera dall’incrocio, alla sua destra.

36′ Pareggio della Samb: Loviso, defilato sulla destra, calcia una bella punizione per la testa di Landaida, che prima si vede respingere la propria conclusione dalla difesa biancazzurra, per poi riprendere col sinistro e gonfiare la rete dei padroni di casa. Primo gol in rossoblu per il difensore argentino.

40′ Gioca bene adesso la Samb, che ha notevolmente avanzato il proprio baricentro di gioco. San Marino di contro piuttosto timoroso.

42′ Olivieri per Morante, dentro l’area di rigore dei Titani: il centravanti rossoblu serve Visone, che di destro colpisce di prima intenzione, ma la sua conclusione è sballata. Bella azione ad ogni modo.

Dopo un solo minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Si accende un parapiglia nellìarea di rigore sammarinese, tra Carlini e un difensore biancazzurro (D’Angelo?). Giancola di Vasto però non prende nessun provvedimento. Vibranti le proteste sulla sponda rossoblu.

COMMENTO: Giusto finora il risultato. Samb che ha sofferto nei primi 20′, poi però è salita di tono, tanto da dominare l’ultimo quarto d’ora. Azzeccato (anche se rischioso) il cambio di mister Ugolotti, che ha richiamato Grillo, poco incisivo, per inserire Olivieri.

ORE 15,33 Inizia la ripresa. Nessuna novità nella Samb, mentre mister Nicoletti sostituisce Tedoldi, rimpiazzato da Buda.

1′ Samb in vantaggio: il centrocampo biancazzurro sbaglia in passaggio, Carlini recupera palla e lancia Morante, che, solo davanti a Dei, stavolta non si fa pregare e realizza il suo dodicesimo gol in campionato. L’attaccante di mister Ugolotti torna a esultare dopo quasi due mesi (dalla doppietta di Gallipoli).

5′ Prova a reagire il San Marino, contestato peraltro da una parte del proprio pubblico. La Samb adesso gioca con maggiore tranquillità.

7′ Punizione di Visone, Dei respinge di pugno. Troppo centrale il tiro del centrocampista rossoblu.

8′ Ci prova, dalla distanza, Olivieri. Più difficile stavolta l’intervento dell’estremo difensore sammarinese.

12′ Ammonito Carlini, atterrato al limite dell’area da Nossa. Sorprendente la decisione del signor Giancola.

13′ Pareggio del San Marino: angolo, traversone in area, di testa sbuca Di Maio che trafigge Consigli. Peccato che la Samb si sia fatta sorprendere proprio nel suo momento migliore.

20′ La Samb continua a comandare le operazioni, ma non riesce a pungere in avanti. E’ forse subentrato un pizzico di nervosismo per il gol preso in maniera molto ingenua.

21′ Secondo cambio nelle file del San Marino: esce Turchetta, entra Abate.

23′ Bel lancio di Visone per Carlini che duella con D’Angelo ma, col destro, spedisce la palla a lato. Peccato.

24′ Ammonito Abate per un fallo su Fanelli.

28′ Ammonito D’Angelo per un fallo su Carlini.
29′ Insidiosa la punizione di Varriale, dalla trequarti.
30′ Secondo cambio anche per la Samb: fuori Visone, dentro Giorgino.

35′ La Samb insiste, aiutata dal generosissimo pubblico rossoblu, ma, complice probabilmente anche in pizzico di stanchezza, non riesce a incidere negli ultimi 16 metri. San Marino arroccato a difesa del pareggio.

38′ Ci prova anche Fanelli, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma la sua conclusione è respinta da Dei, ancora una volta molto brava.

39′ Ammonito Zammuto.

40′ Punizione di Villa: la sfera, ben calciata dal numero 10 sammarinese, per fortuna della Samb sfila a lato.

41′ Ammonito Di Maio.

42′ Ultima sostituzione per la Samb: dentro Fragiello, fuori Carlini. Nelle file del San Marino invece entra Ferrari in luogo di Villa.

48′ Samb generosamente in avanti, con traversoni messi in mezzo all’area, ma il San Marino si difende bene.

Dopo cinque minuti l’arbitro fischia la fine. Per la Samb due punti letteralmente gettati alle ortiche. Il San Marino nel secondo tempo ha fatto davvero poco, riuscendo a pareggiare proprio nel momento migliore degli ospiti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.612 volte, 1 oggi)