SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Passa all’unanimità alla selezione del 10 febbraio il gruppo romano Shadow Line, formato da quattro ragazzi provenienti da diverse esperienze musicali pop/rock della scena romana. Sono Daniele Giannini, chitarra ritmica e voce, Alessia Casonato, basso, Francesco Sciarrone, chitarra solista, e Francesco Stefanini, batteria, e passano di diritto alla finalissima del 31 marzo.

Non è stato invece semplice per la giuria scegliere un secondo gruppo da mandare in finale, per i più pari merito presenti fra le votazioni. I giurati hanno così deciso di ascoltare i sette gruppi in gara previsti per sabato 17 febbraio, dalle ore 22:30 presso il Titty Twister – ingresso libero – e stabilire poi come procedere.

In gara vi saranno gli Enive (PU), Tenia (Benevento), Psycorsonica (Milano), Paraffin (Matera), Buen Retiro (Pescara), Robin Eats the Killer Whale (Spinetoli), Ambiguo Pesce (San Benedetto).

Sabato 10 febbraio, oltre ai selezionati, sul palco del Titty Twister si sono esibiti i Nitarao di Roma, i Leucò di Ancona, i Magic Babyet di Bologna, i Mar+’ di Teramo, iCalibroNove di Comunaza (AP) ed i Frank & the Family di San Benedetto del Tronto.

Le altre semifinali in calendario si terranno sabato 17 e sabato 24 marzo con sette band in gara ogni sera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)