GROTTAMMARE – John Lennon è sempre vivo: per questo, venerdì 16 gennaio, alle 21:30, il cineforum Blow Up presenta il film documentario “Imagine: John Lennon” di Andrew Solt, nell’ambito della rassegna “Immaginazioni al potere”.
Il film documentario è stato realizzato utilizzando il materiale d’archivio (240 ore) di Yoko Ono, la moglie giapponese del famoso musicista ucciso nel 1980 da un pazzo fanatico. Il filo conduttore di tutto il film è la voce stessa di Lennon. Tante canzoni, ma anche i confronti con il cartoonist Al Capp e la giornalista Gloria Emerson. Il risultato è un bellissimo quadro con molto materiale inedito sulla vita artistica e anche privata di Lennon dagli anni sessanta al periodo della morte.

Dalla passione giovanile per la musica, suo unico rifugio, alla favola-mito dei Beatles, leggendario gruppo proprio da lui formato: dalle prime canzoni beat fino all’epopea psichedelica della trilogia Revolver-Sgt. Pepper’s-Magical Mistery Tour, per arrivare alla rottura e alla scelta di suonare da solista da parte di Lennon. Con accanto la stravagante moglie giapponese Yoko, diventa sempre più impegnato sul fronte della pace, ma cade in un profondo degrado dovuto ad alcool, droghe e vizi di vagabondo.

Insomma un idolo pacifista per molte generazioni, ma con tante contraddizioni della personalità privata, come è anche raccontato dalla prima moglie Cynthia Powell in “John”, da poco uscito in Italia, con un’amara prefazione del loro figlio Julian, totalmente ignorato e rifiutato.
Ingresso 3 euro con tessera F.I.C.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)