SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Andare in bici è facile, poco costoso, divertente, aiuta a stare insieme e soprattutto non inquina». L’assessore allo Sport di San Benedetto Eldo Fanini ha presentato con queste parole l’iniziativa “W la bici”, iniziativa promossa da EduSport e riservata alle quinte elementari e alle classi delle scuole medie della Riviera delle Palme.
Il progetto è abbinato alla Tirreno Adriatico, la celebre corsa ciclistica internazionale che si terrà i prossimi 19 e 20 marzo e che anche quest’anno transiterà per San Benedetto. In palio infatti un ingresso gratuito, esteso a tutta la classe, per assistere alla giornata conclusiva della quarantaduesima edizione della rassegna griffata RCS Sport, unitamente all’incontro con i ciclisti vincitori, della tappa e dell’intera corsa.
«Il progetto ha la finalità di promuovere nei giovani l’uso della bicicletta e la disciplina del ciclismo, una cultura sportiva sana e positiva contro l’uso di sostanze dopanti e comportamenti sociali e devianti», ha sottolineato Renata Brancadori, responsabile dell’Ufficio Sport.
Le classi che vorranno partecipare non dovranno fare altro che inviare il proprio lavoro di gruppo – una cronaca, immaginando di essere un giornalista al seguito della Tirreno-Adriatico, una poesia dedicata alla bici, o, infine, un racconto (giallo, avventura, fantastico o comino) che abbia per protagonista la due ruote – entro il 12 marzo all’ufficio relazioni con il pubblico del Comune, in viale De Gaspari 124, in busta chiusa, scrivendo sulla stessa “Concorso W la bici” e indicando il nome della classe, la seziona, la scuola e l’insegnate referente.
A valutare il miglior lavoro, per originalità e attinenza al tema, una Giuria di esperti del mondo dello sport e della cultura: l’assessore Eldo Fanini, il responsabile nazionale del settore ciclismo RCS Sport Mauro Vegni, la dottoressa Renata Brancadori, il Coordinatore Informagiovani, nonché giornalista sportivo Sandro Benigni, il presidente del Circolo Sambenedettesi Benedetta Trevisani, la campionessa regionale del Pedale Rossoblu Elisa Roscioli e la socia fondatrice dell’Associazione Amici della poesia Maria Elisa Redaelli.
Il testo vincitore sarà pubblicato sul numero del BUM (Bollettino Ufficiale Municipale) e su una speciale pagina del sito internet del Comune (www.comunesbt.it). Sempre sul web sarà disponibile l’intera graduatoria stilata dalla Giuria di cui sopra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.364 volte, 1 oggi)