SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella nostra città esistono circa 200 associazioni, impegnate a vario titolo in attività sociali, culturali, sportive e ludiche. Lo statuto comunale prevede la creazione di un Organismo di partecipazione, costituito dai rappresentanti dei vari sodalizi, tramite il quale il Comune riconosce e valorizza l’associazionismo.
Lo scorso 9 febbraio durante una assemblea presso la sala consiliare del Comune sono stati nominati i componenti del consiglio direttivo di questo Organismo.
Si tratta di Annalisa Nebbia (Anpi), Alessandro Mancini (comitato di quartiere Albula Centro), Nicola Piattoni (Circolo dei sambenedettesi), Alfredo Cicconi (comitato di quartiere Mare), Alessandro Massi (comitato di quartiere Sentina), Ginevra Pezzuoli (comitato di quartiere Paese Alto), Attilio Bruni (comitato di quartiere San Filippo Neri), Benito Rossi (Cittadinanzattiva), Gianni Talamonti (Ares volley), Leo Buttafoco (Motoclub sambenedettese).
Il direttivo poteva essere composto da un massimo di dodici componenti. Le domande per essere ammessi a partecipare all’elezione nel direttivo scadevano il 7 Febbraio 2007.
Le domande pervenute sono state dieci e pertanto tutti e dieci sono stati ammessi.
Nei prossimi giorni il nuovo direttivo si riunirà per eleggere in seno ai dieci un presidente, che succederà a Nicola Piattoni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)