GROTTAMMARE – Continua la marcia play off della squadra di II Divisione femminile della Grt Grottammare. Le ragazze di coach Imbrescia, che finora avevano lasciato alle avversarie un solo set, hanno vinto al tie-break contro le “cugine”, nonché capoliste del girone B (22 punti, 8 gare all’attivo), dell’Ares Volley.
L’incontro, disputatosi sabato scorso alla palestra della scuola media “Giacomo Leopardi” di Grottammare, si è concluso dopo quasi due ore di autentica battaglia tra le due compagini. Le biancazzurre, che in classifica attualmente stazionano al terzo posto, con 16 punti, ma solo 7 gare disputate, dietro alle ragazze di Ripatransone (20 punti; 9 partite), hanno condotto fino al 2-1 (25-19, 20-25, 25-15 i parziali), poi l’Ares ha saputo reagire guadagnando con grande determinazione il tie-brek (24-26). L’ultimo set, anch’esso molto tirato, si è concluso sul 15-12 per le padrone di casa, che, a sei giornate dalla conclusione della prima fase della stagione, fanno la corsa al secondo posto, valido per accedere ai play off.
Non sarà facile: la squadra di Peppe Imbrescia infatti dovrà affrontare ben quattro trasferte (Fermo, Porto San Giorgio e le due compagini ascolane) e due soli match casalinghi, uno dei quali, il 17 marzo, proprio contro Ripatransone.
UNDER 13 OK Entusiasmo anche per l’Under femminile, che domenica 18 febbraio inaugureranno la fase play off del torneo in quel di Rapagnano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.251 volte, 1 oggi)