SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A partire dalle 14,20 seguite la diretta della sfida del Riviera delle Palme.

Formazioni

SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Iovine, Esposito, Diagouraga, Carlini, Loviso, Morante, Visone, Olivieri. A disposizione: Chessari, Grillo, Zammuto, Giorgino, Desideri, Tripoli, Simonetta. All. Ugolotti

SALERNITANA: Prisco, Grassadonia, Lanzara, Russo, Cardinale, Siniscalchi, Sestu, Soligo, Ferraro, Fusco, Magliocco. A disposizione: Visconti, Coppini, Orfei, Parisi, Agnelli, Cammarota, Arostegui. All. Bellotto.

Arbitro: Antonio Barletta di Bernalda (assistenti Minardi di Taranto e Riefolo di Barletta).

NOTE: giornata soleggiata, temperatura circa 12° C, leggera brezza di tramontana. Scarso il pubblico presente: ha evidentemente influito la settimana trascorsa, dove si è parlato delle tragiche vicende di Catania, costate la vita al poliziotto Filippo Raciti. E’ anche la prima domenica di Carnevale. Appena una trentina i tifosi salernitani, che ci avevano abituato a ben altre presenze. Fiacca anche l’atmosfera negli spalti ad inizio gara.

Un minuto di silenzio in onore della morte di Filippo Raciti e di Ermanno Licursi.

PRIMO TEMPO Ore 14:34, inizia la partita, la Samb attacca verso la curva nord.

Disposizione in campo: Samb con il 4-4-2, Salernitana con il 4-3-3
4′ Lungo lancio di Tinazzi per Morante che controlla davanti a Prisco e arriva alla conclusione in scivolata, Prisco blocca a terra, in uscita.

6′ Ammonito Iovine

8′ Grande azione della Salernitana con Ferraro che arriva al tiro dal limite, Consigli respinge e sulla ribattuta, dal limite, tutto solo, Sestu ha la possibilità di concludere di sinistro, ma la palla sfiora il primo palo e termina fuori

12′ Grande assist in profondità di Carlini per Morante, che dal limite prova a superare Prisco in uscita, ma il pallonetto termina alto sulla traversa

13′ Colpo di testa di Visone su punizione laterale di Loviso, palla alta

15′ Ammonito Fusco per fallo su Tinazzi

19′ Samb in costante offensiva, molto reattivi Visone, Olivieri e Carlini, Morante sempre pronto a pungere, difesa campana in difficoltà.

28′ Morante stoppa sulla trequarti e si gira, percorre una quindicina di metri palla al piede e quindi, dalla distanza lascia partire un forte tiro di destro, deviato da Grassadonia: la palla si impenna, supera Prisco ma si perde di un nonnulla a lato.

29′ Contropiede sul conseguente calcio d’angolo della Samb, la difesa rossoblu è ancora una volta scoperta e Ferraro si beve Varriale al limite dell’area e quindi, di destra, infila centralmente, rasoterra, Consigli. 0-1.

31′ Punizione tagliata di Loviso, Diagouraga sfiora il pallone che Prisco riesce a respingere d’istinto, ma poi il gioco viene bloccato per per fallo di Morante. La Samb ha ripreso comunque a giocare su ritmi elevati, anche se ha pagato a caro prezzo la disattenzione difensiva. Reparto arretrato in difficoltà però quando la Salernitana riparte in velocità.

35′ La difesa rossoblu si addormenta di nuovo, Sestu rasoterra per Magliocco che da pochi metri, contrastato da Varriale, spedisce a lato.

40′ Punizione calciata da Varriale dai 20 metri, ma il suo tiro si perde altissimo

42′ Ammonito Siniscalchi per fallo su Morante

44′ Gara più volte interrotta dai giocatori della Salernitana che cadono a terra fingendosi infortunati. Una infantile interpretazione del fair play fa sì che gli stessi calciatori buttino la palla fuori dal campo, mentre il regolamento prevede che questo compito sia demandato solo all’arbitro.

47′ Ancora Samb ostinatamente all’attacco, ma gli assalti sono poco fruttuosi nonostante buone trame di gioco.

3 minuti di recupero. 0-2
SECONDO TEMPO Inizio ore 15:34. Nessun cambio.

2′ Ammonito Magliocco per una butta entrata su Tinazzi

3′ Esce Grassadonia, entra Coppini

4′ Morante prova la conclusione acrobatica dal limite, nulla di fatto

5′ Samb in costante pressione sull’area salernitana

6′ Esce Loviso, entra Giorgino. Un cambio, crediamo, dettato, da qualche problema fisico per Loviso, altrimenti inspiegabile.

9′ Varriale si addormenta letteralmente in area di rigore e si lascia anticipare da Sestu, che, a pochi passi dalla porta, anticipa sia Varriale e Consigli, in uscita, e insacca. 0-2

10′ Ugolotti prova a cambiare qualcosa, toglie Iovine e inserisce Simonetta.

11′ Ammonito Varriale

12′ La Samb riparte ancora una volta a testa bassa, anche se è difficile recuperare se poi si commettono errori difensivi come quelli del 2-0.

15′ Visone ci prova dal limite, ma il suo sinistro rasoterra è facile presa per Prisco.

19′ Esce Olivieri, entra Desideri. Terzo e ultimo cambio per la Samb; rossoblu schierati con un 4-2-2-2.

22′ Buon gioco di Simonetta che serve un bell’assist per Morante, che, in area, supera Prisco con un pallonetto, ma Cardinale, sulla linea, salva di testa. Samb sfortunata.

24′ Entra Agnelli al posto di Fusco

31′ Esce Ferraro, entra Arostegui

35′ Espulso Tinazzi per un accenno di reazione su Magliocco. Ma non c’era stato contatto fisico, l’espulsione sembra esagerata.

41′ Tutto lo stadio contro l’arbitro, per una serie di decisioni non condivise. Applausi ironici e cori di scherno.

42′ Fallo bruttissimo di Fusco su Visone, per l’arbitro è solo ammonizione. Tutto il Riviera lo fischia

45′ Punizione di Morante, rimpalli in area, la difesa della Salernitana libera in angolo.

48′ Carlini prova a realizzare il gol della bandiera, le sue conclusioni sono respinte dai difensori campani.

5 minuti di recupero

La Samb esce comunque fra gli applausi del pubblico di casa, ch e ha apprezzato l’impegno di una squadra quest’oggi abbastanza sfortunata. Applausi anche per la Salernitana. Un finale di gara molto sportivo, come sempre dovrebbe essere. Fischi, comunque, per l’arbitro. Nel finale però Russo si accascia a terra, lamentando, sembra, di essere stato colpito da un oggetto lanciato dalla tribuna. Nessun problema, comunque

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.091 volte, 1 oggi)