SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Adesso è ufficiale: anche la serie C domenica prossima scenderà regolarmente in campo. Si ricomincia dalal quinta giornata del girone di ritorno in C1, con le partite rinviate domenica scorsa che verranno recuperate l’11 marzo. Per la Samb, che al Riviera delle Palme attende la visita della Salernitana, marzo sarà un mese di fuoco, con tre trasferte consecutive: Manfredonia (il 4), Foggia (l’11) e Cava de’ Tirreni (18).
MINUTO DI SILENZIO Il Commissario Straordinario della FIGC Luca Pancalli ha disposto che, in occasione delle partite in programma il prossimo fine settimana su tutti i campi venga osservato un minuto di silenzio per commemorare la tragica scomparsa del dirigente della Sammartinese Ermanno Licursi e dell’ispettore di Polizia Filippo Raciti.
NIENTE PARTITE IN NOTTURNA Vietate invece le partite in notturna, tanto che l’anticipo di venerdì 9 febbraio Cittadella-Sassuolo (C1/A) e il posticipo di lunedì 12 Benevento-Gela (C2/C) inizieranno alle ore 15.
BERRETTI La Lega di C ha inoltre comunicato che il torneo Berretti sabato 10 febbraio, anzichè riposare, come previsto dal calendario, scenderà in campo per recuperare le partite del turno scorso. La Samb di mister Catto dunque ripartirà dalla sfida casalinga (al Campo Europa) contro il Rieti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 935 volte, 1 oggi)