SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche la la serie D, come tutto il calcio Dilettanti, torna in campo. Si riparte, come previsto, dalla quinta giornata del girone di ritorno.
Nel girone F, dove giocano le due formazioni picene, turno “monco”, con Grottammare, Tolentino e Fano che non scenderanno in campo. Accolta positivamente infatti la richiesta di questi club, che hanno alcuni atleti impegnati con la rappresentativa di serie D alla Coppa Carnevale, in corso di svolgimento a Viareggio. Morale della favola: Penne-Grottammare, Verucchio-Tolentino e Pescina-Fano potrebbero giocarsi (si attende l’ufficilità, dipende, ovviamente, dal cammino dei ragazzi di mister Maurizi) mercoledì 14 febbraio, sempre a partire dalle ore 14,30.
Regolarmente in campo il Centobuchi, che domenica prossima al Comunale ospiterà l’Avezzano, in una sfida molto importante per gli uomini di mister De Amicis in chiave salvezza.
Quanto, infine, alle gare di domenica scorsa (Grottammare-Pescina e Real Montecchio-Centobuchi), il Comitato Interregionale si riserva di prendere decisioni in merito alla data del recupero la prossima settimana.
RAPPRESENTATIVA SERIE D Sfortunato l’esordio della rappresentativa di serie D di mister Maurizi, nella quale milita anche il centrocampista del Grottammare Gabriele Puglia, che hanno perso la prima partita della Coppa Carnevale contro lo Spartak Mosca 2-0.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 420 volte, 1 oggi)