RIPATRANSONE – A dispetto del clima di incertezza che sta contrassegnando il mondo del calcio la Ripa continua a lavorare. È trascorsa una settimana dal cambio di panchina e il nuovo tecnico Leli ha potuto familiarizzare sia con l’ambiente che con i giocatori. Riportare gli amaranto nella zona che conta è la prima sfida che si propone Leli.
«Ho trovato una squadra demotivata e scoraggiata», ha raccontato, «all’inizio mi sono preoccupato perché mi avevano detto delle ultime brutte prestazioni. Mi sono ricreduto subito, i ragazzi si sono messi immediatamente a disposizione lavorando sodo».
«La voglia di riscatto cresce allenamento dopo allenamento. Questo è un ottimo gruppo, che mi ascolta. Ora spetta al sottoscritto conquistare la fiducia. In fondo queste situazioni mi piacciono, credo che faremo un bel finale di campionato».
Tocca dunque ai giocatori ritrovare quella mentalità vincente persa nel corso della stagione. Un po’ come accadde lo scorso anno, con la differenza, non di poco conto, che alla vigilia dell’attuale torneo la dirigenza aveva covato propositi d’alto lignaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 294 volte, 1 oggi)