SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sfida salvezza quella che attende la Cuprense. I ragazzi di mister Fermanelli incrociano l’Urbisaglia, una delle formazioni più in forma del momento, tanto che è riuscita a togliersi dai bassifondi della graduatoria. I gialloblu sono obbligati a vincere per non trovarsi a ridosso della zona che scotta.
Inizia domenica il nuovo corso della Ripa targata Leli. L’ex tecnico dell’Appignanese è subito messo alla prova con il match di Porto San Giorgio. Una vittoria darebbe agli amaranto una notevole iniezione di fiducia, necessaria per ripartire.
Derby al Comunale di Acquaviva tra la formazione di casa di mister Mascitti e il Porto d’Ascoli. Gli aranciocelesti, privi degli squalificati Mozzoni e Deogratias, proveranno a contrastare l’avversario con la velocità sugli esterni. I biancocelesti, motivati dal successo di sette gironi fa contro la Jvrs, se la giocheranno a viso aperto per raggiungere una zona play off ormai a un tiro di schioppo. Il tecnico Grilli potrà contare sui recuperi di Palanca, Suppa e Filipponi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 285 volte, 1 oggi)