SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aveva compiuto decine di furti negli appartamenti di San Benedetto riuscendo sempre a sfuggire alle forze dell’ordine. Dopo mesi di indagine e approfonditi riscontri, i Carabinieri di San Benedetto sono riusciti ad acciuffare un ladro incallito, il 38enne M.D.F, napoletano. I militari sono riusciti a rintracciarlo all’interno di un residence.
Per lui sono scattate le manette, in seguito al provvedimento restrittivo disposto dal Pm di Ascoli, Carmine Pirozzoli.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo “colpiva” nelle ore pomeridiane in attesa che i proprietari uscissero di casa, prendendo di mira appartamenti situati al piano terra. M.D.F. era finito nel mirino dei militari già da qualche tempo: alcune settimane fa l’uomo era stato fermato per accertamenti ma poi gli uomini dell’Arma avevano preferire raccogliere ulteriori elementi per incriminarlo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)