FOGGIA – Si conclude con due botti il mercato di riparazione del Foggia di mister D’Adderio. Mentre i rossoneri espugnavano lo stadio Liberati di Terni, superando le Fere 2-1 (gol di Zagaria e Salgado) e guadagando il pass per i quarti di finale di Coppa Italia di C, il direttore sportivo Nicola Salerno vestiva di rossonero il difensore della Salernitana Luigi Panarelli, classe ’76, con importanti trascorsi anche in A e in B (Torino, Napoli, Taranto e Crotone); e il 34enne centrocampista di Latina, quest’anno all’Ascoli (6 presenze) Fabio Pecchia, giocatore che non ha bisogno di presentazioni.
Per fortuna della Samb, visto che solo oggi verranno depositati in Lega i contratti dei due neo-rossoneri, Pecchia e Panarelli non potranno essere utilizzati da mister D’Adderio nel corso della sfida di domenica prossima. Sarà invece a disposizione l’ex Frosinone Mastronunzio, arrivato in Puglia la scorsa settimana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.031 volte, 1 oggi)