ACQUAVIVA PICENA – Prime avvisaglie del clima preelettorale nel paese delle pajarole dove è arrivato il tempo d’iniziare a pensare ai programmi e alla scelta dei candidati. Il gruppo di minoranza del Comune di Acquaviva Picena, in vista delle votazioni per il rinnovo del Collegio Comunale, ha indetto, per il prossimo venerdì 2 febbraio, una pubblica assemblea. Scopo dell’iniziativa, consentire agli elettori di «contribuire, con il loro impegno – così recita la nota inviata dai promotori alla cittadinanza – e la loro partecipazione, alla creazione di un nuovo progetto politico – amministrativo per il paese». Fissata per le ore 21.00, si terrà presso la Sala Consiliare, sita sotto il parcheggio di viale Leopardi.

Questi gli argomenti all’ordine del giorno:

– intervento del gruppo d’opposizione “Porta da Bora” sull’attività svolta nel corso della corrente legislatura,

– idee guida per la redazione del programma della “Unione” e per la scelta dei candidati.

Tutti sono inviati ad intervenire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 618 volte, 1 oggi)