GROTTAMMARE – L’amministrazione comunalemette a disposizione dei fondi per l’abbattimento delle barriere architettoniche a quanti ne faranno richiesta entro il 1° marzo 2007. I contributi riguarderanno gli edifici di nuova costruzione e quelli da ristrutturare sia pubblici che privati.

Le domande dovranno essere inoltrate direttamente dal portatore di handicap ovvero da chi ne esercita la tutela o la potestà, solo per l’immobile che è adibito a residenza abituale. E’ obbligatorio inserire una descrizione, anche sommaria, del tipo di impedimento e una valutazione sommaria della spesa prevista.

I criteri di ammissibilità sono contenuti in un’apposita circolare ministeriale (n. 1669/UL del 22 giugno 1989), consultabile presso l’ufficio Lavori pubblici. Lo stesso ufficio ricorda che per la compilazione delle domande e qualsiasi informazione al riguardo ha messo  a disposizione dei cittadini i propri collaboratori (terzo piano palazzo municipale – 0735.739218).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 348 volte, 1 oggi)