SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E dopo Fiorella Mannoia arriverà anche Pino Daniele. La conferma giunge nella mattina del 24 gennaio durante il tradizionale incontro settimanale del sindaco Giovanni Gaspari con la stampa. Già nel recente incontro con gli imprenditori turistici balneari il primo cittadino aveva anticipato l’arrivo di un artista canoro di livello nazionale per il mese di giugno, oltre che un grande evento di intrattenimento per il 25 aprile.
Dopo gli ultimi contatti dell’assessore al Turismo Mozzoni e l’assenso del sindaco appare conclusa la trattativa per portare a San Benedetto il grande Pino Daniele, che ha un’affinità elettiva proprio con la Mannoia. Nell’estate 2002, infatti, l’artista partenopeo diede vita a un tour nelle piazze italiane con un quartetto formato insieme alla cantante de “Il cielo d’Irlanda”, a Ron e a Francesco De Gregori.
Portare Pino Daniele a San Benedetto non avrà un costo esoso per le casse comunali (9000 euro). il concerto si svolgerà presumibilmente nei primi giorni di maggio, o il cinque o il sette. Citando quanto anticipato dall’assessore alla Cultura Margherita Sorge lo scorso 11 gennaio («ad aprile e a giugno intendiamo organizzare due grandi concerti, uno al teatro Calabresi e uno all’aperto in un luogo da definire»), possiamo ipotizzare che Pino Daniele si esibirà al Calabresi.
Ma dopo il successo della Mannoia e il suo apprezzamento del Palacongressi riportato dal sindaco Gaspari, per il concerto di Pino Daniele potrebbe riprendere quota anche il famoso “panettone” fra via dei Mille e via Scarlatti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 893 volte, 1 oggi)