SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 14 al 28 febbraio la Palazzina Azzurra ospiterà la mostra “Magie del carnevale” di Fulvio Roiter, uno dei maggiori fotografi viventi a livello internazionale. L’ottantenne Roiter ha dedicato decine di pubblicazioni alla città di Venezia, immortalata con amore sotto diversi punti di vista e angolazioni, da quelli più poetici e spirituali a quelli più concreti e scottanti, usando la sua arte anche per raffigurare il prosaico paesaggio del polo petrolchimico di Marghera.
La sua opera di maggior successo risale al 1977 e si intitola “Essere Venezia”; fu realizzato insieme con il poeta Andrea Zanzotto per le edizioni Magnus e nel corso degli anni ha venduto oltre 600mila copie. Nel 1956 vince in Francia il prestigioso premio fotografico Nadar per il suo libro “Umbria, terra di San Francesco”.
Per i costi organizzativi e di allestimento il Comune ha stanziato una somma pari a 15mila euro (12.300 per il compenso dell’artista, 2000 per l’accoglienza e il buffet e 700 per le spese promozionali; vedi delibera di giunta numero 1 del 16 gennaio e determina dirigenziale 60 del 22 gennaio).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.502 volte, 1 oggi)