SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I consiglieri della maggioranza Fabio Urbinati (Ds) e Daniele Primavera (Rc) stanno preparando una mozione che, se verrà votata in consiglio comunale, impegnerà l’amministrazione a istituire un registro comunale per le coppie di fatto della nostra città. La mozione non è stata ancora protocollata e già l’Udc e i movimenti cattolici preparano la risposta.
Il movimento giovanile del partito ha infatti incontrato i consiglieri comunali Marco Lorenzetti e Pino Nico insieme al capogruppo della Lista Progetto Comune Edio Costantini e all’avvocato Gabriella Ceneri. Di concerto con i movimenti cattolici verrà preparata una mozione che verrà presentata nei prossimi giorni al presidente del consiglio comunale Giulietta Capriotti.
La mozione richiama l’urgenza di tutelare l’unione fra uomo e donna uniti da vincolo matrimoniale religioso o civile e secondo il segretario provinciale dei giovani Udc Stefano Orsini «nasce da una profonda riflessione che abbiamo iniziato da alcune settimane in quanto è in gioco la difesa della nostra identità culturale e il futuro stesso della nostra società».
La mozione, sottolinea l’Udc, dovrà sollecitare anche una sempre maggiore attenzione in termini di sostegni alla famiglia naturale, “che oggi stenta ad arrivare alla quarta settimana del mese”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)