SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per un mese anche nella nostra città sarà possibile pattinare sul ghiaccio. Dal 27 gennaio al 25 febbraio, infatti, persone di tutte le età potranno cimentarsi con la pista di ghiaccio che verrà installata nella piazza Chicago Heights, davanti alla sede della Capitaneria di Porto.
«Abbiamo pensato di offrire una ulteriore opportunità di svago e di divertimento ai cittadini nel periodo di Carnevale», spiega l’assessore alle Politiche Sportive Eldo Fanini. La pista sarà lunga 15 metri e larga 30 per 450 metri quadri di superficie e sarà coperta. La temperatura verrà mantenuta costante tramite due serpentine accese 24 ore su 24. Il rimborso per le spese elettriche sarà l’unica spesa che dovrà sostenere il Comune.
L’impianto è di proprietà della ditta Ice Palace di Rimini, che negli ultimi anni ha operato a Civitanova Marche e Roma.
«Abbiamo voluto un sistema di agevolazioni per gli studenti – aggiunge Fanini – mettendo a disposizione 6000 tessere che permetteranno dieci ingressi in pista al prezzo di cinque euro l’uno, invece dei 6 euro di tariffa base». Nelle ore del mattino, inoltre, ci sarà una riduzione del 50% per tutti gli studenti, con lo scopo di incentivare le scolaresche nell’orario di Educazione Fisica.
Pagando l’entrata verranno affittati un paio di pattini con la lama specifici per il ghiaccio; per coloro che ne possiedono già un paio l’ingresso sarà gratuito.
Sull’altra metà della piazza si potrà continuare a parcheggiare l’auto come sempre. «Abbiamo deciso per piazza Chicago Heights dopo aver escluso viale Secondo Moretti per ragioni di spazio – spiega Fanini – piazza Mar del Plata perché bisognava chiedere l’autorizzazione del Demanio Marittimo e piazza del Pescatore perché gli operatori ittici hanno necessità di lasciare alcuni veicoli nel parcheggio. Crediamo che l’impatto sulla viabilità sia assolutamente trascurabile».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.927 volte, 1 oggi)