SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’approvazione del bilancio d’esercizio sarà l’ultimo atto ufficiale di Giovanni Merlini sulla poltrona di presidente della Picenambiente, la società partecipata dal Comune che si occupa di gestione dei rifiuti urbani.
Ricordiamo che il sindaco Giovanni Gaspari ha più volte espresso la sua sfiducia verso Merlini e verso gli altri due consiglieri nominati dal precedente primo cittadino Domenico Martinelli.
Dopo l’assemblea dei soci svoltasi in Comune lo scorso 19 gennaio, l’amministratore delegato Leonardo Collina ha dichiarato che alcune nuove norme di diritto societario impongono a un consiglio d’amministrazione di rimanere in carica per tre anni, anche se non si tratta di anni solari ma del periodo di tempo che intercorre fra due approvazioni di bilancio.
Entro il 30 aprile, dunque, il terzo bilancio di questo Cda verrà approvato – in buona salute, peraltro – e ciò sancirà la fine del mandato di Merlini e l’avvento di nuovi dirigenti di nomina politica, sulla sponda del centrosinistra. Il toto candidati si prevede intenso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 326 volte, 1 oggi)