SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua a non vincere la Cuprense. Contro il Matelica il gialloblu non vanno oltre l’1-1. Sotto di una rete per tutto il primo tempo, la squadra di mister Fermanelli imbottita di rincalzi a causa di infortuni e squalifiche riporta l’equilibrio grazie al rigore trasformato da Paolo Rossi.
Passo falso del Porto d’Ascoli sul campo dell’Ama. Ai localil’intera posta grazie a una incertezza del portiere ospite. Sterile la reazione dei ragazzi di mister Grilli delusi al termine dell’incontro.
Il derby tra Acquaviva e Ripatransone si è concluso con la vittoria per 1-0 della formazione del tecnico Mascitti. Novanta minuti di calcio e di spettacolo, ma è stato il capocannoniere Balletta, che ha voluto dedicare il gol a Quinto Troli scomparso in settimana, a punire gli amaranto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)