Centobuchi-Cagliese 0-1

CENTOBUCHI: Ameltonis, Alessandrini, Pierleoni (83° Pezzoli), Porcu, Cameli, Corradetti, Galli (70° Cardinali) Cipollini, Rosa, De Angelis, Cesani. A disposizione: Spina, Del Moro, Cucco, Adiamoli, Sgolastra. Allenatore: De Amicis.
CAGLIESE: De Iuliis, Tagliatesta, Pucci, Santinelli, Fenucci, Santi, Gonzales (58° Pagliardini), Carpiteti (58°Bellagamba), Ludovisi, Pigna (70° Lucchetti), Prosia. A disposizione:Gallinacci, Pagliari,Busini, Belpassi. Allenatore: Cornacchini.
Arbitro: Perfetto di Frattamaggiore.

Assistenti: Cristiano di Frattamaggiore, Curatoli di Napoli.

Marcatori: 36′ st Pagliardini (CA).

Ammoniti: Alessandrini, Pierleoni per il Centobuchi; Santinelli, Santi, Pigna per la Cagliese.

Angoli: 5-7.

Recupero: 1′ pt, 5’st.

Spettatori: 300 circa.

MONTEPRANDONE – Nonostante gli ultimi acquisti anche questa domenica il Centobuchi di mister De Amicis non riesce a concludere la partita con una vittoria. Purtroppo i biancocelesti si fanno sorprendere impreparati al 36° del secondo tempo, quando l’ottima rete di Pagliardini sigla la vittoria della Cagliese.

Ma andiamo con ordine: all’inizio del primo tempo il Centobuchi era riuscito ad impostare il proprio gioco mettendo in difficoltà gli avversari, poi il confronto prende un’altra piega: il gioco diventa molto frenetico a centrocampo e rare saranno le possibilità di conclusione. Da segnalare l’ottimo tentativo di Prosia, della Cagliese, che non insacca un assist di Gonzales, finito alla destra del portiere bianco-celeste, Ameltonis. Al 35° c’è il miracolo di De Iuliis che in extremis blocca il tiro di Cesari, calibrato verso l’estremo angolo destro della porta.

Nella ripresa è la Cagliese a farsi pericolosa sempre con Prosia, che sciupa delle ottime occasioni per concludere. Tra la delusione degli spalti, al 16° l’arbitro Perfetto non vede un possibile rigore per la squadra di casa, dopo il fallo subito da De Angelis in area, e fa proseguire. Quando il match sembra ormai avviarsi verso un conclusivo pareggio, l’onnipresente Prosia inventa un assist per Pagliardini che, calciando al volo, coglie di sorpresa Ameltonis: sarà il definitivo 1 a 0. Negli ultimi istanti la partita si fa più energica e nervosa, ma ogni tentativo del Centobuchi di recuperare il gol subito sarà vano.

Nulla di fatto, quindi, per questa domenica: mister De Amicis pensa già al prossimo turno, che vedrà ancora i biancocelesti impegnati in un confronto casalingo con il Morro D’Oro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 393 volte, 2 oggi)