SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quadri Volley 79-Mail Express. L’appuntamento è per sabato prossimo, alle ore 21, a Civitanova. Si dirà: momento topico della stagione per la compagine guidata da Marco Mattioli. Tutto vero. Il sestetto di coach Cavalieri nel corso dell’ultimo turno ha perso a sorpresa sul parquet della Maracci Chiaravalle. Risultato: i punti di distacco dalla capolista del girone B sono diventati 7. Un eventuale exploit di Raffaelli e soci creerebbe un solco difficilmente colmabile dalla seconda forza del torneo.
«Ci avviciniamo a questa partita – argomenta Mattioli – con la consueta voglia. Siamo consapevoli che potrebbe rappresentare la svolta, in positivo, della prima parte della stagione. Ma non sarà facile: troveremmo di fronte una tifoseria al solito molto calda e una compagine motivata a metterci il bastone tra le ruote. Insieme a Monte Urano, la Quadri Volley finora è la squadra che ci ha fatto vedere la migliore pallavolo».
«Ad ogni modo – conclude Mattioli – abbiamo il dovere di tentare di raccogliere il massimo, ovvero i 3 punti. Stiamo lavorando con la consueta serenità e professionalità, mi aspetto molto dai ragazzi».
Qualche problema di formazioni per il tecnico rossoblu, che dovrà ancora una volta rinunciare allo schiacciatore Moriconi e al centrale Mario Falgiatori. In forse, alla fine dovrebbe essere comunque convocato, Luca Falgiatori, che in settimana si è allenato poco a causa dell’influenza.
Intanto la dirigenza si sta attivando per portare quanti più tifosi possibili al seguito dei rossoblu, nel tentativo di contrastare l’ambiente, tradizionalmente caldo, del palazzetto civitanovese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 353 volte, 1 oggi)