GROTTAMMARE – Stava percorrendo a piedi la Statale 16 a due passi dalla rotatoria che porta al casello A14 quando improvvisamente è stato colto da malore. Un arresto cardiocircolatorio è costato la vita al 72enne Enrico Brutti, originario di Grottammare. L’uomo soffriva da tempo per problemi di cuore.
La disgrazia è avvenuta ieri mattina alle 10.30. Enrico Brutti era da poco uscito da un supermercato per far ritorno a casa. Nelle vicinanze della rotatoria si è sentito male. Resosi conto della gravità della situazione ha chiamato per telefono la figlia chiedondole aiuto. Purtroppo era tardi: l’uomo si è accasciato a terra ed è morto in pochi istanti. Alcuni automobilisti si sono fermati per cercare di soccorerlo ma ogni tentativo è risultato vano.

Inutile anche l’intervento del 118.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 781 volte, 1 oggi)