SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ha voluta fortissimamente, tanto da far saltare la trattativa, avviata, tra l’Arezzo – il club col quale ha giocato fino a ieri sera nel posticipo tra gli amaranto e il Rimini (l’ultimo quarto d’ora, al posto di Floro Flores) – e la Juve Stabia di Eziolino Capuano. Chi? Alessandro Simonetta. Cosa ha voluto? La Samb.
L’attaccante di Latina è l’ultimo rinforzo a disposizione di Guido Ugolotti e nel pomeriggio di martedì si è subito messo a disposizione del suo ex allenatore ai tempi in cui militava nelle file della Primavera della Roma. «Sono contento di essere qui – le sue prime parole da giocatore della Samb – Spero di poter dimostrare il mio valore, ad Arezzo, nel corso delle ultime due stagioni, non ho avuto modo di giocare con grande continuità (16 presenze in tutto, ndr),».
Simonetta può essere impiegato sia da prima che da seconda punta, ma sa adattarsi anche sulla corsia sinistra di centrocampo. E’ stato mister Gustinetti, sulla panchina dell’Arezzo l’anno passato e quest’anno prima che venisse esonerato (gli è poi subentrato l’ex Pescara Sarri), a provarlo in quella posizione. «Sì, posso giocare anche sull’esterno, mi piace molto muovermi e svariare su tutto il fronte offensivo».
Prime impressioni sull’ambiente rossoblu. «Ottime. I miei nuovi compagni mi hanno accolto subito bene e spero di integrarmi presto, vengo a San Benedetto con molto entusiasmo, convinto che sia la piazza giusta per affermarmi. La società rossoblu mi aveva cercato anche in estate, si vede che la Samb era nel mio destino. La Juve Stabia? Ho scelto la Samb e sono contento di averlo fatto».
E l’ex Arezzo si candida a una maglia da titolare per il prossimo impegno dei rossoblu, nella tana del Taranto, lunedì prossimo (allo Jacovone si giocherà il posticipo della 19a giornata). «Fisicamente sono a posto, non ho mai saltato un allenamento e mi metto a disposizione del mister. Il fatto che sia arrivato in gennaio non è un problema, l’importante è integrarsi presto, ma credo che non ci saranno problemi. I gol? Qualcuno ne prometto».
BORSINO La Samb ha ripreso ad allenarsi in vista della trasferta di Taranto. Tutti a disposizione di mister Ugolotti, compreso Fanelli, che ha smaltito l’influenza. Ha lavorato a parte il solo Desideri, ancora alle prese con la caviglia infortunata nel derby con l’Ancona.
PROGRAMMA SETTIMANALE Domani, mercoledì, la Samb si allenerà solo al mattino, al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli. Giovedì pomeriggio consueta amichevole infrasettimanale. Seduta pomeridiana anche venerdì, mentre sabato e domenica allenamenti al mattino.
QUI TARANTO Da domani si aggregherà alla comitiva agli ordini di mister Papagni il 24enne centrocampista ceco Thomas Mika, in prova con la Samb lo scorso agosto. Il giocatore restò nelle Marche appena qualche giorno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.258 volte, 1 oggi)