SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Commissione d’appello federale (Caf) ha disposto che Ternana-Salernitana venga recuperata regolarmente. L’incontro dello scorso settembre non era stato disputato a causa “del’inaccessibilità dello stadio comunale Liberati di Terni da parte delle squadre e degli ufficiali di gara”.
La gara era valida per la quarta giornata d’andata e la Commissione Disciplinare aveva inflitto lo 0-3 a tavolino alla società umbra, cui il Comune negava l’accesso all’impianto poichè la convenzione era scaduta. In novembre il Tar di Perugia aveva accolto il ricorso della Ternana, che chiedeva garanzie per gli obblighi sportivi da assolvere presso il Liberati.
La classifica del girone B della Serie C1 pertanto vede la Salernitana (che comunque ha già cmunicato di voler presentare ricorso) “retrocedere” di tre lunghezze, a quota 25 punti al fianco di Juve Stabia e Teramo, con la Ternana invece a 22.
Di seguito riportiamo integralmente la graduatoria del C1/B.

Avellino 39, Ravenna 36, Foggia 31, Cavese 30, Taranto 29, Gallipoli 28, Juve Stabia 25, Salernitana 25, Teramo 25, Samb 23, Lanciano 22, Ternana 22, San Marino 21, Manfredonia 19, Ancona 19, Martina 16, Giulianova 5
Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 628 volte, 1 oggi)