MONTEPRANDONE – La Monteprandonese cambia. Per Silvano Corsi fatale la sconfitta in casa della Jrvs Ascoli per 2-1. L’esonero dell’ormai ex allenatore neroverde era comunque nell’aria dopo una serie di risultati non proprio esaltanti.
Intanto la squadra in vista del derby di sabato contro l’Acquaviva è stata affidata a Nicola Fiscaletti, il giocatore più esperto della Monteprandonese in attesa del nuovo allenatore. La Società è orientata verso un tecnico di primo ordine: sicuramente il primo nella lista del direttore sportivo Dino Testa è Sestilio Marocchi, ex Centobuchi e Grottammare. Subito dietro Riccardo Leli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 279 volte, 1 oggi)