SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli operatori del settore balneare si stanno preparando con netto anticipo per la stagione 2007. Intanto, gli associati Fiba Confesercenti hanno stilato un calendario di incontri, presso la sede dell’organizzazione in via Manara 134 a San Benedetto, per dar modo ai concessionari di spiaggia di discutere una serie di proposte organiche da avanzare nelle sedi istituzionali competenti. Martedì 16 gennaio, alle ore 16, si incontreranno i titolari degli chalet cosiddetti storici (dal n.1 Bacio dell’onda al 20 Zodiaco); giovedì 18 gennaio, sempre alle ore 16, titolari degli chalet dal 21 (da Concetta) fino al 99 (concessione Stella); mercoledì 31 gennaio, ore 16, i concessionari dal n. 100 (Malibù) al 114 (Marina di Nicò’ in via San Giacomo.

I tre incontri serviranno per elaborare una proposta organica di modifica al Piano di spiaggia, sulla base di una dettagliata e completa indagine conoscitiva, già effettuata dal geom. Manfroni, di ogni singola situazione e delle proposte di ogni concessionario. Si parlerà in particolare dell’allestimento di nuovi servizi sulla base delle nuove esigenze emerse nelle ultime stagioni.

Intanto lunedì prossimo inizieranno i lavori di ripascimento delle scogliere nel primo tratto di arenile (nella zona cosiddetta degli chalet storici). Se il tempo resterà favorevole la conclusione di questo lavoro è prevista per la fine di marzo, oppure antro la fine di aprile, in tempo più che sufficiente per ripascere adeguatamente la spiaggia. Sono invece in corso i progetti di riallineamento delle altre quattro scogliere di Porto d’Ascoli. Dopo i lavori di quest’ultimo tratto, si concluderà tutto il percorso della difesa costiera della spiaggia di San Benedetto – Porto d’Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte, 1 oggi)