Real Centobuchi-Monterubbianese 0-1

REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, Capecchi, Gabrielli, Ippoliti, Di Michele, Mandozzi, De Angelis (80′ Straccia), Baldassari, Amatucci, Rodriguez Sosa, Formicone. Pezzoli, Capriotti, Zingarelli, Mozzoni, Mandozzi M. Carlini. All. Di Michele.

MONTERUBBIANESE: Malizia, Straccia, Mircoli (81′ Cipolletti), Provinciali, Capriotti, Mosca, Centenni (88′ Cassetta Mirco), Lelli, Castrica (70′ Alesi), Cannellini, Illuminati. Traini, Monadi, Cassetta Mauro, Romanelli. All. Salvi.

Reti: 24′ Illuminati.

Arbitro: Montaguti di Fermo.

MONTEPRANDONE – Inizia con una sconfitta il 2007 del Real Centobuchi che dopo la pausa natalizia cade tra le mura amiche a discapito di una Monterubbianese non proprio irresistibile.

I padroni di casa avrebbero sicuramente meritato il pari che però non è arrivato nonostante le diverse occasioni sciupate nell’arco di tutto l’incontro.

La cronaca dell’incontro porta subito al 13′, dopo una fase di studio delle due squadre nella zona centrale del campo, con il Monterubbiano che usufruisce di un calcio di punizione dal limite dell’area con il tiro di Illuminati che termina di poco lontano dalla traversa.

Dieci minuti più tardi è lo stesso attaccante ospite ad approfittare di una distrazione di Ippoliti che perde palla, entra in area di rigore e batte Vagnoni facendo passare il pallone tra il palo e l’estremo difensore biancoblu.

Il Real si riporta in avanti cercando di rimediare allo svantaggio; al 27′ non sfrutta al meglio una punizione dal limite dell’area battuto da Mandozzi con il pallone che non viene agganciato da Baldassari. Sugli sviluppi Rodriguez Sosa effettua un cross in area ma nessuno dei suoi compagni riesce ad intercettare la sfera.

Al 32′ Baldassari tenta una battuta al volo ma la sua conclusione è assolutamente da dimenticare. Nei minuti finali della prima frazione è sempre il Real Centobuchi a tentare la conclusione a rete e lo fa sempre su calcio di punizione prima con Formicone, il suo tiro finisce di poco alto sulla traversa, poi con Mandozzi che scaglia il suo sinistro tra le braccia di Malizia.

Nella ripresa gli uomini di mister Di Michele cercano di agguantare il pareggio ma ogni tentativo si infrange tra le maglie difensive della Monterubbianese.

La più grossa occasione capita al 55′ a Formicone ma l’attaccante biancoblu non riesce ad imprimere la giusta potenza al suo colpo di testa; due minuti più tardi è ancora Baldassari con una punizione dal limite a provare di bucare la porta ospite ma il suo tiro è facile preda del portiere Malizia.

Fino alla fine dell’incontro il protagonista diventa l’arbitro Montaguti il quale sbaglia numerosi interventi danneggiando maggiormente i padroni di casa, soprattutto nel finale quando Rodriguez Sosa viene atterrato in area di rigore. La panchina si alza tutta in piedi per reclamare il penalty ma il direttore di gara stupisce tutti ammonendo l’attaccante del Real Centobuchi per simulazione.

Con questa sconfitta il Real si vede scavalcare dall’Altidona e le dirette inseguitrici, Montalto e Carassai, ad un solo punto di distanza. Domenica i biancoblu saranno di scena sul campo della capolista Sporting Acquaviva dove sarà necessaria una prestazione eccellente per portar via punti importanti e mantenere viva la corsa verso un posto nei play off.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 313 volte, 1 oggi)