SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Eccola qui, l’ultima giovane promessa, e scommessa, di Peppino Pavone: Fabrizio Grillo è della Samb (l’accordo è stato raggiunto, manca solo il deposito del contratto in Lega). La Samb ha vinto la concorrenza della Pistoiese per aggiudicarsi il terzino.
Diciannove anni, in forza alla Roma, Grillo viene considerato, nel ruolo di terzino sinistro, uno dei giovani più promettenti del vivaio italiano: buon per la Samb, e anche per la Roma, che avrà modo di far giocare un ragazzo che ha bisogno di maturare in fretta in questo girone di ritorno.

Grillo, nato a Roma, vanta un curriculum di tutto rispetto nelle nazionali giovanili azzurre, con presenza già nell’Under 15 e, quindi, nell’Under 16 e 17. Il fluidificante è in realtà cresciuto nelle giovanili della Lazio ma poi, visto all’opera da Bruno Conti, è passato alla Roma.

Con l’arrivo di Grillo la Samb copre il ruolo della fascia sinistra difensiva, dove, sino ad ora, era disponibile il solo Varriale. A nostro avviso potrebbe essere utile anche un esterno sinistro di centrocampo, ruolo dove Della Rocca stenta e Visone non è adatto.

Ad ogni modo Perugini, messo sul mercato dalla Samb, ha chiesto e ottenuto la rescissione del contratto e si è quindi svincolato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.682 volte, 1 oggi)