Porto: iniziano i lavori per un terzo braccio a nord

A metà febbraio comincia il dragaggio di 70mila metri cubi di sabbia dal fondale. Una parte servirà come base per il nuovo molo mentre il resto verrà usato per il ripascimento del litorale. L’operazione agevolerà anche il transito delle imbarcazioni.