VIAREGGIO – L’Epifania che tutte le feste porta via, lascia una scia di allegria in tutta la compagnia master della Cogese-Tecnosoa. Inizio anno dei migliori per la squadra Master che festeggia un record italiano e 4 medaglie d’oro nella prima manifestazione dell’anno, Il Trofeo Mussi-Lombardi-Femiano di Viareggio.
Massimo Felicetti, ringalluzzito dal passaggio di categoria sforna nei 50 sl un bel 26″47 che tra gli M50 è record Italiano della specialità. Altra medaglia d’oro per Felicetti nei 50 FA con 30″09; per qualche decimo il nuotatore nostrano non stabilisce il record italiano, complice una virata non propriamente perfetta.
Doppia medaglia d’oro nei 50 metr FA con 27″7 e nei 100 MI con 1’06″07 per il neo M40 Walter Coccia, allenatore e grande nuotatore Master. Ottima prestazione per il terzo atleta della CoGeSe-Tecnosoa, Vincenzo Nanni, nei 100 SL con 1’11″2 e nei 50 FA con 35″76.
Infine l’atleta bolognese Silvia Parrocchi, occasionalmente ospite della società sambenedettese si è affermata nei 100 DO M40 stabilendo il record Europeo e Italiano. Record tricolore per la felsinea pure nei 50 SL.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 610 volte, 1 oggi)