SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una combinazione di ricercatezza e qualità dal risultato accattivante, questo l’ingrediente segreto per il nuovo successo di Villa Amelia – storico ristorante della città, in viale Colombo – ora gestito da Fabio Grosso (omonimo del noto calciatore) e Stefano Brandi.

Grazie agli architetti Piunti e Travaglini, Villa Amelia è stata vestita di nuovi, raffinati “panni”: quelli di un elegante ristorante che punta, in ogni dettaglio, all’attenzione per il cliente e alla qualità dell’offerta. Così dall’arredamento ai piatti allo staff, tutto è studiato per coccolare ogni ospite.

La cucina – che si avvale dell’esperienza internazionale dello chef Stefano Brandi – proporrà piatti a base di pesce innovativi che però non stravolgono i sapori mediterranei, così da accompagnare il cliente verso nuove esperienze di gusto.

Villa Amelia sarà aperta anche il lunedì, il locale si propone infatti di affiancare alla consueta cucina, un lunedì particolare: un viaggio ogni settimana diverso, alla volta di Peasi lontani. I titolari presenteranno ogni lunedì una serata a tema, richiamando le tradizioni culinarie caratteristiche di stati e continenti lontani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 603 volte, 1 oggi)