SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna a fare canestro la divisione Marche di serie C2. La Joints Basket Club San Benedetto, lasciate alle spalle le festività e le bella vittoria sul Pedaso, che ha consegnato ai rossoblu un’invidiabile posizione in classifica, forse inaspettata alla vigilia del campionato – con 20 punti infatti i rivieraschi sono distanti appena 2 lunghezze dalla testa della graduatoria – si accinge a sfidare la capolista (ancorchè a braccetto con Porto Recanati) Macerata. L’appuntamento è per sabato sera, alle ore 21.
L’Ulissi, rispetto alla squadra che lo scorso maggio tolse al club del patron Tonino Valori la soddisfazione di proseguire il cammino play off, si è ulteriomente rinforzati, con alcuni puntelli di qualità. Coach Reggiani dice la sua in merito: «Rispetto alla stagione passata il quintetto maceratese è più completo». Ma per il tecnico rossoblu il problema principale è l’assenza di Federico Riccardi, infortunatosi alla coscia in allenamento. Al capitano della Joints l’oscar della sfortuna: prima di Natale infatti si era lussato il dito medio della mano sinistra.
«Senza Riccardi la vedo molto dura – argomenta Reggiani – Federico ci dà tanto in quanto a organizzazione di gioco e carisma. Speriamo ad ogni modo di fare la nostra partita. Il 2006 si è concluso nel migliori dei modi; sarebbe bello fare altrettanto sabato».
A guardare i numeri della porzione di stagione appena archiviata c’è comunque da essere ottimisti. Punto primo: al PalaSpeca finora non è passato nessuno. Punto secondo: gli uomini di Reggiani vengono da una serie di quattro vittorie consecutive. Punto terzo: Macerata, partita con grandi ambizioni, ha da perdere più della Joints. Vale insomma la pena provare a mettere il bastone tra le ruote alla capolista. Anche senza Riccardi.
Nel dettaglio riportiamo il quadro completo relativo ai risultati della penultima giornata del girone di andata, disputata lo scorso 20 dicembre, del raggruppamento marchigiano di C2. A seguire la classifica.
Marzocca-Macerata 77-86
Pisaurum-San Severino 80-76
Cestistica Ascoli-Fabriano 70-77
Cagli-Porto Recanati 70-82
Joints-Pedaso 88-64
Chiaravalle-Ascoli Basket 68-59
Cus Urbino-Jesi 69-65
Porto Potenza Picena-Supernova Montegranaro 66-88
CLASSIFICA
Porto Recanati 22, Macerata 22,Montegranaro 21, Cagli 20, Marzocca 20, Joints 20, Fabriano 18, Cus Urbino 16, Apra Jesi 14, Cestistica Ascoli 10, Chiaravalle 10, Ascoli Basket 9, San Severino 6, Porto Potenza Picena 4, Pedaso 4, Pisaurum 4

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 622 volte, 1 oggi)