ASCOLI PICENO – Al via i nuovi corsi di formazione nel settore turistico ed enogastronomico organizzati dalla Provincia. Si tratta di specifici progetti, definiti e realizzati in collaborazione con gli enti gestori accreditati presso la Regione Marche, che riguarderanno diverse figure professionali come l’operatore in comunicazione e immagine turistica, il manager turistico, il tecnico dell’accoglienza – maestro di cerimonia, l’operatore turistico specializzato in reception turistica e il cuoco specializzato nella realizzazione di piatti tipici. Senza dimenticare il tradizionale corso per pizzaiolo.

Corsi che, insieme all’attività formativa esercitata dal Centro Locale di Formazione Alberghiera di Ascoli Piceno e dalla struttura ricettiva dell’Hotel Marche ad esso collegato, rappresentano un prezioso strumento per la promozione di tutto il territorio Piceno e delle sue tipicità.

«L’Hotel Marche, da questo anno gestito direttamente all’Amministrazione Provinciale – ha dichiarato il vice Presidente della Provincia e assessore alla Formazione Professionale Emidio Mandozzi – ha certamente avuto un ruolo centrale e fondamentale per soddisfare e venire incontro alle crescenti richieste di ricettività dei turisti in visita nel capoluogo provinciale. In questi mesi abbiamo lavorato con impegno e attenzione – ha proseguito Mandozzi – ed i soddisfacenti risultati ottenuti ripagano il nostro lavoro. Ben 7150 sono state infatti le presenze registrate nel 2006, con un incremento del 25 % nelle 32 camere (singole, doppie e triple) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente».

«L’impegno dell’Amministrazione provinciale – ha concluso l’assessore – mira a rafforzare non solo le strutture e i punti d’accoglienza ma anche nel formare e preparare operatori e tecnici sempre più qualificati capaci di proporre ai visitatori italiani e stranieri le straordinarie risorse del nostro territorio».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 464 volte, 1 oggi)