SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è chiusa la prima parte del campionato di Serie C2, girone C ed alla fine c’è da essere tutto sommato soddisfatti. Stavolta la vetrina principale spetta alla Virtus Samb, autrice di una splendida gara casalinga contro una delle formazioni più coriacee del girone e cioè la Torrese. Una vittoria netta quella di Fanesi & soci che rilancia la formazione sambenedettese dopo un periodo difficile. Risultato mai in discussione grazie alle reti nella prima frazione di gioco di Fanesi e Lucidi e nella ripresa di Piergallini ed Addarii. Con questa vittoria, ed in virtù della gara casalinga che i rossoblu dovranno recuperare contro il Pagliare, la Virtus potrebbe tornare a respirare l’area dei play-off.

Torna alla vittoria anche l’Offida e lo fa proprio nel derby contro la Riviera delle Palme. Occorre subito dire che entrambe le formazioni, con parecchie assenze, non stanno attraversando un buon periodo ed il campo l’ha dimostrato. In effetti, l’equilibrio della gara veniva spezzato a favore dei padroni di casa, alla fine del primo tempo, solo dalla più classica delle autoreti (su azione di calcio d’angolo il pallone incocciava sulla gamba dello sfortunato Bellavia), poco dopo un palo colpito dalla distanza dai rivieraschi da Di Battista.

Nella ripresa il forcing degli ospiti non era particolarmente incisivo ma produceva, allo scadere, due tiri liberi i quali non portavano i frutti sperati (sul secondo, traversa di Bellavia). Sicuramente, vittoria scaccia crisi per l’Offida, anche se c’è ancora molto da lavorare. La Tecno si lecca le ferite, nella speranza di recuperare per la ripresa del campionato tutti gli effettivi e la forma di inizio campionato che le è valsa comunque la seconda posizione in classifica.

Prima posizione che ormai è consolidata nelle mani della Juventina Montegranaro, che ha riscosso gli ultimi tre punti che le mancavano da un rimaneggiato Caffè Portos. L’impresa era già ardua di suo: se poi in quel di Montegranaro ci si presenta contati per vari vicissitudini, è facile capire come per mister Caimmi sia risultato difficile impostare la gara. Ed il risultato finale parla chiaro. Ovviamente, non sono queste le gare che si debbono vincere ma, alla resa dei conti, i punti accantonati alla fine del girone di andata non sono parecchi, anche alla luce del nuovo meccanismo “retrocessioni” che condanna direttamente le ultime due classificate alla Serie D e le ulteriori quattro ai play-out. In tale situazione, il Caffè Portos ci finirebbe con entrambi i piedi.

Il campionato riprenderà il 12 gennaio, con la prima del girone di ritorno (e subito vi sarà un big match d’alta classifica: Futsal PSG – Tecno Riviera). Arrivederci quindi nel 2007!

Risultati 15^ giornata: Virtus Samb – Torrese 4 – 0, Bocastrum United – Audax Montecosaro 10 – 5, Folignano – Real San Giorgio 11 – 2, Futsal PSG – San Crispino 4 – 1, Juventina F.F.C – Caffè Portos 9 – 2, Montappone – Eagles Pagliare 4 – 5, Offida – Riviera delle Palme 1 – 0, Real Monturano – Sant’Elpidio a Mare 7 – 2.

Classifica: Juventina F.F.C. 43; Riviera delle Palme 32; Futsal Porto San Giorgio 31; Torrese 26; San Crispino, Offida, Folignano 23; Montappone, Bocastrum United 21; Virtus Samb* 20; Caffè Portos 19; Real Monturano 18; Sant’Elpidio a Mare, Audax Montecosaro 12; Real San Giorgio, Eagles Pagliare* 10.

* Virtus Samb e Pagliare una gara in meno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.274 volte, 1 oggi)