ACQUAVIVA PICENA – Il mondo in una grotta. Così potrebbe essere sintetizzata, in una battuta, la proposta del clan Parsifal del Gruppo Scout Acquaviva Picena 1 per le festività natalizie 2006.

Si tratta di un presepe in movimento nel quale sono riportate le diverse realtà sociali del nostro pianeta: dal lusso dei Paesi occidentali alla povertà del Continente nero e dell’America Latina, per finire con la guerra in Medio Oriente. Da ultima, attraverso uno specchio, la condizione dello spettatore. Scopo dell’iniziativa, invitare il visitatore a riflettere su come ciascuna realtà, a partire da se stesso, si rapporta con l’Avvenimento del Natale di Gesù. Diviso in settori, ciascuno di essi è comunicante con la scena della Natività, ad indicare che il Salvatore nasce per tutti e che ognuno, se vuole, può volgere lo sguardo a quest’evento straordinario.

Allestito presso la sede dell’ente organizzatore, sita al n° 74 di viale Giacomo Leopardi, il presepio è visitabile tutti i giorni, sino al 7 gennaio 2007. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 904 volte, 1 oggi)