SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel giorno del 36° anniversario dell’affondamento del motopeschereccio Rodi, sabato 23 dicembre il sindaco Gaspari e il presidente del Consiglio comunale Giulietta Capriotti, accompagnati da altri rappresentanti della giunta e del Consiglio, hanno deposto una corona di alloro presso la targa che al molo nord del porto ricorda la tragedia, in cui perirono dieci uomini.

Il sindaco ha anche annunciato che le tre targhe che si trovano in quel punto verranno trasferite presso il monumento in bronzo realizzato dallo scultore Paolo Annibali sulla banchina “Malfizia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)