Fustellificio Antonelli-Mail Express 0-3
FUSTELLIFICIO ANTONELLI: Pilla, Romiti, Ciccarelli, Salvatori, Ricci, Viola, Diomedi, Brandi, Pasquali, Pison, Evandri, Putrina (l). Allenatore: Ortensi.
MAIL EXPRESS: Falgiatori Mario, Raffaelli, Caucci, Falgiatori Luca, Marini, Talamonti, Faraone, Scaltritti, Laraia, Malatesta, Petrangeli, Citeroni (l). Allenatore: Mattioli.
Arbitri: Fattori di Ancona e Tortù di Ascoli Piceno.
Parziali: 22-25, 15-25, 15-25.
MONTEGIORGIO – Per una volta sofferenze zero. La Mail Express voleva l’ultima vittoria dell’anno in casa del Fustellificio Antonelli e l’ha ottenuta, faticando (relativamente) solo un set. Si tratta dell’undicesimo risultato utile consecutivo per il sestetto di coach Mattioli, ma, dato più rilevante, la prima per 3-0.
Eppure alla vigilia in casa rossoblu si temeva Montegiorgio, appaiato in terza posizione in classifica. E poi, con le feste dietro l’angolo, era facile pensare a un rilassamento da parte di Raffaelli e soci. E invece San Benedetto è scesa sul parquet della formazione di mister Ortensi con la giusta concentrazione.
Il primo set era molto combattuto, poi sul 15 pari gli ospiti trovavano il break (4-0) decisivo. Usciva di scena Dante Caucci, che non sentendosi bene lasciava il posto a Scaltritti, autore poi di una buona gara. Bene anche Mario Falgiatori, il quale è partito titolare sostituendo il centrale Malatesta. Secondo e terzo set in fotocpia, con la Mail Express che partiva forte e poi riusciva ad amministrare. Poche recriminazioni in casa Montegiorgio che ha dovuto arrendersi alla superiorità dei sambenedettesi.
Marco Mattioli a fine incontro commentava: «Sono davvero soddisfatto. Abbiamo chiuso l’anno come meglio non si poteva. Mai avevamo vinto così bene lontano dal PalaSpeca. Significa che il gruppo si sta forgiando sempre più e che stiamo acquisendo una buona mentalità. E’ il premio per l’ottimo lavoro che tutto lo staff tecnico sta facendo da mesi. Una citazione particolare la voglio spendere per il libero Citeroni, che sta guidando in modo eccelso, con personalità, il reparto difensivo».
SOSTA Per la Riviera Samb ora cinque giorni di riposo. La ripresa infatti è fissata per il 27 dicembre. Poi nuovo stop dal 31 al 2 gennaio. Il prossimo impegno è fissato per il 13 gennaio, quando alla palestra Moretti i rossoblu ospiteranno il Castello Save.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 776 volte, 1 oggi)