ALBA ADRIATICA – Avevano occultato un notevole quantitativo di eroina nascondendola nel retto ma i carabinieri li seguivano da tempo e sono riusciti ad arrestarli. Tre clandestini nordafricani sono finiti in manette lunedì scorso perché trovati in possesso di 150 grammi della sostanza stupefacente. Ad individuarli i carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica, che erano da tempo sulle loro tracce, poiché sospettavano che fossero dei corrieri della droga.

I tre sono stati intercettati dai militari a bordo di un’auto. La perquisizione effettuata dagli uomini dell’Arma ha rivelato che ognuno di loro aveva nascosto nel retto un ovulo da 50 grammi di eroina purissima. Gli extracomunitari sono stati trovati in possesso anche di 200 grammi di mannite, sostanze utilizzata per il taglio dello stupefacente, e di 500 euro in contanti. La droga era destinata a “rifornire” gli spacciatori della costa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 654 volte, 1 oggi)