SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Insolito turno infrasettimanale per il basket di serie C2. La Joints San Benedetto, reduce dall’exploit di Fabriano si prepara, mercoledì sera, a ospitare (al PalaSpeca si comincerà alle ore 21) Pedaso, vicefanalino di coda a braccetto con Porto Portenza Picena.
I rossoblu, che coi 2 punti guadagnati contro i “cartai”, strizzano l’occhiolino ai quartieri alti della graduatoria – il primo posto, tanto per capirci, dista appena due lunghezze – hanno la ghiotta opportunità di puntellare ulteriomente una classifica divenuta molto interessante.
Nonostante i tre successi di fila il presidente Tonino Valori opta per il profilo basso: «Le ultime vittoria – dice il patron rivierasco – non mi illudono. Il campionato quest’anno è molto equilibrato, può succedere, come è successo, che Ascoli batta Cagli o Jesi, che contro di noi ha perso di 20 punti, abbia la meglio sul Porto Recanati. Insomma, io non mi fido di Pedaso, nonostante la loro posizione di classifica. E’ comunque una buona squadra. Spero, per quello che ci riguarda, che non si ripetano gli errori del passato, quando abbiamo abbassato la concentrazione e siamo incappati in brutte figure».
Contro il quintetto di Di Salvatore, coach Reggiani avrà tutti a disposizione; in dubbio solo Riccardi che a Fabriano si è infortunato al dito. Il capitano dovrà sottoporsi agli accertamenti del caso.
Quella che deve venire ad ogni modo, potrebbe essere una giornata positiva. E’ lo stesso Valori a spiegarci che «il calendario propone Marzocca-Macerata e Cagli-Porto Recanati. Potremmo insomma approfittarne. Se possiamo ambire alle primissime posizioni? E’ presto per dirlo. Un primo bilancio lo tracceremo al termine del girone di andata, anche se rappresenta un bel vantaggio avere già affrontato fuori casa cinque delle prime otto in classifica (Urbino, Cagli, Porto Recanati, Fabriano e Montegranaro, nda)».
Restano due sfide casalinghe: quella contro Pedaso e quella, in programma alla ripresa, il prossimo 6 gennaio, contro Macerata. Dopo sapremo forse dove vorrà (e potrà?) arrivare questa Joints.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 500 volte, 1 oggi)