SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seguite la diretta web di Samb-Ancona a partire dalle 14,20.

ORE 14,00 Sono già arrivate in postazione le formazioni delle due squadre. Una novità in casa Samb rispetto alle sensazioni della vigilia: torna titolare Giorgino, preferito a Desideri. Molto probabilmente sarà Visone ad agire sulla corsia sinistra di centrocampo. Olivieri farà coppia con Morante. In casa dorica recuperati, come previsto, sia Masiero che Rizzato, tutti e due in campo dal 1°.

Di seguito riportiamo integralmente i due schieramenti.

SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Visone, Diagouraga, Landaida, Carlini, Giorgino, Morante, Fanelli, Olivieri. A disposizione: Chessari, Iovine, Della Rocca, Desideri, Tripoli, Momentè, Fragiello. Allenatore: Ugolotti.

ANCONA: Farelli, Masiero, Langella, Cichella, Bocchini, Sgarra, Teodorani, Borghese, Docente, Rizzato, Mendil. A disposizione: Scotti, Fogacci, Esposito, Ceccobelli, Arcuri, Rrudho, Mortelliti. Allenatore: Monaco.

Arbitro: Gianpaolo Calvarese di Teramo.

Assistenti: Di Paola di Foggia e Refolo di Barletta.

Qualche momento di tensione all’arrivo dei primi ultras anconetani, già sistemati in Curva Sud, con al seguito gli striscioni Ultras, 1905, Vecchia Guardia, Derajati, Cani Sciolti e The Warriors.

ORE 14,10 Il poeta sambenedettese Giovanni Quondamatteo ha declamato la poesia “Lu mirachele dei Tormenti”, dedicata alla Samb.

Come prevedibile a pochi minuti dal via comincia la “partita” degli striscioni tra le due fazioni di sostenitori. Il Nucleo Samb mostra “Questo è il derby? Rivogliamo la Birra!!!”. Nei distinti invece leggiamo “Anconetano figlio di…Luxuria!”. Nella curva di casa i gemellati di Rimini, con tanto di striscioni Linea Gotica e Falange al seguito. Pubblico forse un po’ al di sotto delle aspettative: quantificabili tra le 4.500-5.000 unità i tifosi presenti al Riviera.

ORE 14,30 Squadre in campo: stupenda (e fittissima) fumogenata bianco-rosso-blu nella Cioffi, che naturalmente ristarderà l’inizio della partita. Per gli ospiti sciarpe al vento. Nei distinti la scritta “…mai saprai quanto ti amo…Ultras stile di vita”

ORE 14,35 Si comincia. La Samb attacca sotto la Sud.

3′ Colpo di testa all’indietro di Teodorani, che per poco non sorprende Farelli.

5′ Punizione dai trenta metri di Visone. Conclusione troppo centrale

6′ Ammonito Bocchini, per un fallo su Olivieri.

7′ Primo angolo dell’incontro: Rizzato per la testa di Langella; Consigli blocca senza problemi.

12′ Stenta a decollare la partita. Si lotta molto sulla mediana. Ancona che pressa parecchio, Samb che non è ancora riuscita a farsi vedere di Farelli.

13′ Prima vera palla gol del match: Olivieri per Morante che sulla destra prova il diagonale; ne esce un tiro non irresistibile che il portiere dorico devia in angolo.

19′ Angolo di Varriale che appoggia per Carlini, il numero 3 rossoblu prova a calciare direttamente in porta, senza però impensierire Farelli.

23′ Partita piuttosto brutta, tanti errori da una parte e dall’altra. Taccuino che finora contempla solo la conclusione di Morante, al minuto 13.

27′ Punizione dalla trequarti di Visone, in mezzo all’area di rigore ospite tocca Olivieri; Farelli, nonostante la palla abbia preso una traiettoria insidiosa, blocca.

28′ Ammonito Landaida, che blocca fallosamente Docente involato verso Consigli. L’arbitro assegna la punizione dal limite, anche se permangono dei dubbi: l’ex rossoblu era dentro o fuori? Nulla di fatto comunque dalla punizione che ne scaturisce.

34′ Numero di Olivieri che all’altezza della “lunetta” del’area di rigore ospite si libera di tre uomini e serve Morante, anticipato dal portiere anconetano.

37′ Mendil semina il panico e poi serve Rizzato sulla sinistra, che crossa: Landaida, stavolta provvidenziale, si rifugia in angolo.

41′ Incredibile: il segnalinee sotto i distinti fischia il fuorigioco sul lancio di Mendil per Docente, ma l’arbitro lascia proseguire. Segue un calcio d’angolo per gli ospiti, per fortuna della Samb senza esito.

44′ Ghiotta palla gol per la Samb. Punizione dalla sinistra di Varriale per la testa di Morante. Miracoleggia Farelli, sulla ribattuta appoggia in rete di testa Landaida, ma il segnalinee aveva alzato la bandierina.

45′ Primo cambio dell’incontro: esce Mendil, infortunato, entra Ceccobelli. Mister Monaco non “rischia” un altro attaccante.

Dopo un minuto di recupero l’arbitro decreta la fine del primo tempo. Risultato sostanzialmente giusto, due occasioni per la Samb, con Morante. Nell’intervallo abbiamo rivisto le immagini relative all’azione di Docente, fermato da Landaida, poi ammonito. Il numero 9 biancorosso è stato fermato al limite dell’area rossoblu. Non era rigore.

ORE 15,37 Al via il secondo tempo. Nessuna novità nei due schieramenti.

1′ Samb subito in avanti: Olivieri serve Giorgino dentro l’area di rigore biancorossa, ma il centrocmapista rossoblu cicca la palla

2′ Morante lancia in profondità il solito Olivieri, che si fa anticipare da Farelli.

7′ Prima sostituzione anche in casa Samb: fuori Giorgino, dentro Desideri. Ugolotti prova a rendere più offensivo il suo undici.

8′ Samb in vantaggio: Visone serve in profondità Morante che, decentrato sulla sinistra, stavolta non fallisce il diagonale. Il Riviera è una bolgia!

9′ Ammonito Carlini per un brutto fallo su un avversario

10′ Secondo cambio per la Samb: Momentè al posto di Olivieri. Onestamente non ci spieghiamo la “mossa” di Ugolotti, visto che l’attaccante di Martinsicuro finora, insieme a Morante, era stato il migliore in campo.

11′ Momentè subito ammonito.

13′ Punizione di Varriale per la testa di Carlini che però non colpisce bene la sfera. Peccato.

14′ Cambio anche per l’Ancona: fuori Teodorani, Mortelliti.

17′ Samb vicina al raddoppio: Desideri serve un bel pallone a Momentè, ma Farelli è bravo a chiudergli lo specchio della porta e a deviare in corner.

20′ Pericolo per la Samb: bella punizione di Cichella che termina di poco a lato (alla sinistra di Consigli).

21′ Si accende un parapiglia a centrocampo, in seguito ad uno scontro di gioco tra Fanelli e Cichella. Ammonito il numero 4 dorico.

22′ Raddoppio della Samb. Contropiede velocissimo dei padroni di casa: Morante, protagonista di una splendida cavalcata, batte pe la seconda volta Farelli con un diagonale perfetto che si spegne alla destra dell’estremo difensore dorico.

27′ Ultimo cambio nelle file rossoblu: fuoi Carlini, dentro Iovine.

32′ La Samb, forte del 2-0, aspetta gli ospiti, che cercano di farsi vedere dalle parti di Consigli, ma senza costrutto.

30′ Terza sostituzione anche per l’Ancona: fuori Masiero, dentro Rrudho.

38′ Bel gol di Desideri che fa tutto da solo: si invola sull’out destro, lascia partire un bel tiro che Farelli respinge, ma di testa, al volo, il centrocampista rossoblu sigla il terzo gol della Samb. Il Riviera è una bolgia, con tutti i settori a fare il tifo per Landaida e soci! Ammutoliti i 600 sostenitori dorici.

42′ Attacca l’Ancona, ma la Samb controlla bene.

43′ Cichella dalla destra crossa per Docente, che però si fa ribattere la conclusione da Diagouraga, oggi davvero impeccabile.

48′ Quarta rete rossoblu: Visone lancia in maniera splendida Desideri che, tutto solo, ha il tempo per prendere la mira e battere Farelli con un colpo sotto alla Totti. Tutto molto bello.

Finisce così: Samb tutta sotto la Nord a festeggiare una vittoria davvero splendida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.524 volte, 1 oggi)