SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovedì sera si è concluso il mercato dei Dilettanti – per chi vorrà si potrà comunque attingere alla lista degli svincolati fino al marzo 2007; per Centobuchi e Grottammare qualche novità, anche se solo in uscita.
CENTOBUCHI Cominciamo dal club del patron Claudio Marocchi che proprio all’ultimo si è privato dell’attaccante classe ’80 Giorgio Galli (3 gol nell’attuale stagione), passato alla Maceratese, ironia della sorte avversario della banda De Amicis proprio domenica prossima. I biancorossi facevano la corte all’attaccante ascolano dallo scorso novembre, ma il sodalizio biancoceleste era riuscito a convincere il giocatore a restare. Lo stesso Galli però, in virtù del poco spazio che aveva trovato finora, ha chiesto alla società di lasciarlo libero.
«Purtroppo ci troviamo senza un giocatore che rappresentava per noi un avalidissima alternativa in attacco – si rammarica il diesse del Centobuchi Gabriele Menzietti – Il presidente ha cercato di farlo desistere fino all’ultimo, ma alla fine, vista la sua insistenza l’abbiamo svincolato. E’ un peccato. Qualora dovesse capitarci un’occasione vedremo di porre rimedio, ma non ci sveneremo».
Saluta Centobuchi anche il giovane Andrea Rocchi, l’anno passato al Porto d’Ascoli, trasferitosi a Montegiorgio.
VERSO MACERATA Mister De Amicis all’Helvia Recina dovrà fare a meno di Cameli, che deve scontare l’ultima delle due giornate di squalifica rimediate a Riccione. In forte dubbio anche Cesani, alle prese con dei fastidi di natura muscolare. Potrebbe rientrare invece capitan Simoni. I biancocelesti a Macerata sono chiamati a riscattare il brutto passo falso interno di domenica scorsa contro il Verucchio.
GROTTAMMARE Sono quattro i giocatori svincolati in casa Grottammare. Si tratta di Binari, passato alla Valtesino, Vinciguerra, accasatosi alla Lorese, Di Felice, ancora in attesa di una sistemazione, e Maffucci. Per quest’ultimo va fatto un discorso a parte. L’ex Reggina infatti dovrà parlare col patron Amedeo Pignotti e decidere eventualmente di lasciare Grottammare. Pare che alle sue costole ci siano diverse società, anche di categoria superiore. Staremo a vedere, certo è che il giocatore, finora mai “esploso” completamente in riva all’Adriatico, probabilmente in serie D non ha trovato le giuste motivazioni e quindi preferirebbe cambiare aria.
«Finora è stato sfortunato – argomenta il diesse biancazzurro Pino Aniello – Col presidente decideranno il da farsi. Se adesso opereremo in entrata? Valuteremo durante la sosta».
VERSO PERGOLA Emergenza in casa biancazzurra in vista della trasferta di domenica prossima. Out Iampieri, Domanico, Pulcini e Puglia, tutti squalificati, è in forse anche Pasquini, influenzato.
ARBITRI Designati i fischietti che dirigeranno la quindicesima giornata del girone F di serie D. Per Maceratese-Centobuchi fischierà Federico La Penna, mentre Pergolese-Grottammare sarà arbitrata da Vincenzo Cinquino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 708 volte, 1 oggi)