TERAMO – Omaggio alla grande cucina teramana giovedì 14 dicembre a Teramo. Per il 3° appuntamento tematico promosso dalla Condotta Slow Food della Val Vibrata e Teramo, al ristorante “Antico Cantinone” di Elio e Paolo Pompa, alle 20,30, si gusteranno le raffinate Mazzarelle teramane, le Scrippelle ‘mbosse in brodo di gallina, i gustosi Pappicci di acqua e farina insaporiti con guanciale e pecorino, l’agnello cace e ove accompagnato dalla verde e tenera misticanza, i tipici calcionetti ripieni di castagne, cioccolato e rum, le sfogliatelle con marmellata d’uva e i pepatelli con miele e mandorle.

Tutti i piatti sono realizzati con l’impiego dell’extravergine di oliva delle colline teramane e saranno accompagnati dai pregiati vini contrassegnati dalla nuova docg colline teramane. Nel corso della serata, voluta dall’intraprendente presidente Slow Food, Raffaele Grilli, verrà presentato il libro di Roberto Pelillo “Una ricca cucina povera….tra piazze e vicoli teramani”.

Per informazioni chiamare il numero 333.3750524

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 659 volte, 1 oggi)