SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Santa Lucia, Ponterotto, via Carnia, zone in cui il trasporto pubblico della Start non arriva oppure presenta gravi lacune. Ne pagano le spese in particolar modo gli anziani, che spesso non dispongono di mezzi alternativi per raggiungere il centro della città.
Dopo una richiesta fatta lo scorso giugno al sindaco, il capogruppo di An Pasqualino Piunti torna a sollecitare il sindaco Gaspari sul problema e coglie l’occasione della neonata iniziativa dei bus gratuiti nelle mattine di martedì e venerdì.
«La prego di voler valutare – chiede Piunti al sindaco – la possibilità di un accordo con la Start affinché nei 1600 euro che il Comune versa alla società di trasporto pubblico sia inserito il passaggio dei mezzi (martedì e venerdì) nelle zone ad ovest della città, soprattutto zona Santa Lucia, via Carnia e Ponterotto». Gli anziani residenti in quelle zone fanno questa richiesta da tempo, addirittura fin dal lontano 2000. Piunti dispone di una raccolta di firme risalente al 3 agosto di quell’anno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 334 volte, 1 oggi)