SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La formazione di hockey in line della Pattinatori Sambenedettesi guadagna la finalissima della Coppa Lega di A2. Raggiunto il primo vero obiettivo stagionale, i rossoblu possono guardare al campionato ormai alle porte – si comincia il secondo fine settimana di gennaio – con ottimismo. Fermo restando che davanti c’è ancora un mese di preparazione, Vagnoni e soci hanno già mostrato di essere in discreta forma.
A Civitavecchia, nel retour match della semifinale di Coppa Lega, i ragazzi di coach Paxton hanno pareggiato 3-3 e, forti del 3-2 dell’andata, hanno staccato il biglietto per la finale contro Asiago, vincente su Modena nell’altra semifinale.
I rossoblu hanno giocato con lo stesso schema dell’andata, tenendo in avanti Vagnoni e Tiburtini. Dopo un avvio favorevole ai padroni di casa, che cercavano subito il vantaggio, erano gli ospiti a passare, grazie al gol di Bovara. Laziali che pervenivano al pareggio, ma che poi si facevano nuovamente superare da Tiburtini. Lo stesso Tiburtini era suo malgrado protagonista di lì a poco, deviando con la mazza una conclusione di un giocatore gialloblu. Si andava al riposo sul risultato di 2-2.
Ripresa molto equilibrata, con gli ospiti in vantaggio per 3-2 grazie a capitan Vagnoni, ma poi raggiunti sul 3-3. Prima del pareggio del Civitavecchia ad ogni modo una svista dell’arbitro non permetteva ai rossoblu di arrotondare il risultato: il tiro del solito Vagnoni era infatti talmente forte che il disco entrava e usciva in maniera tale che il direttore di gara avesse l’impressione che la conclusione del giocatore avesse preso il palo. Per fortuna della Pattinatori Sambenedettesi il forcing finale dei padroni di casa era sterile e si poteva brindare al passaggio del turno.
Uniche note negative della trasferta nel Lazio l’infortunio a Tiburtini, che gli impediva di giocare gli ultimi 12 minuti e l’espulsione a Fratalocchi; un rosso che gli impedirà di prendere parte alla partita di andata della finale contro Asiago, che dovrebbe giocarsi il 16 o il 17 gennaio, subito dopo l’inizio del campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 514 volte, 1 oggi)