SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mister Ugolotti prepara la Samb anti-Avellino. Nel pomeriggio, sul prato del Sabatino D’Angelo, il tecnico rossoblu ha fatto le prove generali in vista della difficilissima trasferta allo stadio Partenio.
Confermate le indicazioni emerse nei giorni scorsi. Il tecnico di Massa pare orientato a giocare con lo stesso modulo di Castellammare di Stabia, quando Landaida e soci strapparono un punto all’undici di mister Capuano, nonostante l’inferiorità numerica e il gol di svantaggio. Tradotto: il solo Morante in avanti, supportato dalla verve di Carlini.
Nella consueta partitella in famiglia del giovedi infatti, Ugolotti ha schierato una linea difensiva a quattro con Tinazzi e Varriale sugli esterni, Landaida ed Esposito al centro; sulla mediana confermata la coppia Loviso-Fanelli, con Della Rocca (novità) a sinistra e Visone a destra. In avanti, come detto, Carlini a ridosso di Morante. A questo undici Ugolotti ha opposto una squadra schierata tatticamente con il 3-4-1-2 adottato nelle ultime partite da mister Galderisi: difesa a 3 con Diagouraga, Capuano e un giovane della Berretti; in mezzo, da destra verso sinistra Forò, Iovine, Giorgino e Mattia Santoni. Negli ultimi 20 metri Tripoli a fingere da trequartista, a sostegno della coppia Momentè-Fragiello.
Nella ripresa poi l’allenatore rossoblu ha mischiato le carte. Sei i gol nel corso della partita: doppietta di Morante e reti di Tripoli, Momentè, Landaida e Desideri.
Domani, vernerdì, la Samb si allenerà nel pomeriggio all’Ama Campus di Pagliare. Sabato infine, dopo la rifinitura, partenza per il ritiro irpino.
ZAMMUTO TORNA LUNEDI’ Infermeria finalmente svuotata, ad eccezione naturalmente del lungodegente Michele Santoni e di Pietro Zammuto, il quale dopo l’infortunio procutarosi al Menti di Castellammare, è tornato alla Juve per curare la frattura alla zigomo. E il difensore piemontese sarà nelle Marche già lunedì prossimo, quando potrà subito tornare ad allenarsi, anche se a regime ridotto. Zammuto tornerà a disposizione di mister Ugolotti a partire da gennaio (dopo la trasferta di Gallipoli, del 23 dicembre, rammentiamo che la ripresa del torneo è fissata per il 14 gennaio).

FESTA DELLO SPORT E DELL’AMICIZIA Ci sarà anche la Samb, nella persona del presidente Gianni Tormenti, ma anche coi ragazzi della scuola calcio di Maurizio Simonato, unitamente alla formazione Allievi, fresca vincitrice del titolo italiano, alla Giornata dello Sport e dell’Amicizia che si terrà domani, venerdì, al PalaSpeca. 
QUI AVELLINO Partitella infrasettimanale anche per l’Avellino di Nanu Galderisi che ha sfidato i dilettanti del Montemiletto. Tutti a disposizione del mister biancoverde, ad accezione di Moresi e Matarazzo, che continuano a lavorare a parte. Per quel che concerne l’undici che domenica prossima sfiderà la Samb, a meno di sorprese, Galderisi dovrebbe riconfermare la stessa formazione che nel turno precedente ha vinto a San Marino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)